Compagnia My!Laika Side Kunst-Cirque in “Домой [ DOMOI ]”

Prima assoluta – Evento per Collinarea Festival 2020

We don’t tell a story, we show thousands

con Philine Dahlmann, Giacomo Martini, Edoardo Demontis, Salvatore Frasca, Elske Van Gelder, Carola Amburu, Caterina Fort, Julien Mandier
Luci e suoni Rose OpdenHof, Manue Guilbert
Coordinamento Nico Aguero

Domoi è uno spettacolo creato per il luogo dove si svolge. È un liquido che prende la forma del contenitore in cui è versato. La compagnia attinge al proprio repertorio per sposare l’architettura del loro immaginario alla precostituita scenografia urbana. Gli attori-circensi giocando con le limitazioni e le potenzialità dell’ambiente danno vita uno spettacolo che mette insieme la fermezza di rodate scene del loro repertorio alla vibrante freschezza di una prima, e ultima, assoluta. Domoi è uno spettacolo che non avanza: rinasce e ricomincia tutte le sere. 

Nella centrale piazza di Lari My!Laika presenta ancora un dei suoi turbolenti collage tridimensionali, invocando immagini che si mescolano a suoni, persone lontane, luoghi, fatti strani in un turbine d’acrobazie fisiche e musicali. Tratti di sadismo contornano la stupidità dell’azione circense, disquisizioni para filosofiche sottolineano l’inutilità dello spettacolo, evidenziandone la sua importanza in questo momento. 

Domoi is a Site Specific Show of My!Laika
“The aim of the game is not theatre any more, neither is it circus, but it is the retina, the perception. The sudden contrasts of black and white, the interweaving of the physical and the mental universe.
The perception, always subjective, of facts and visions are elements of our operations. Their role is not any more to immerge the observer into a sweet evasion, but to stimulate him, and his eye with him.” 

Immaginate Domoi non come uno spettacolo con una durata nel tempo ma come uno spazio da percorrere. Un turbine di acrobazie fisiche e musicali, un racconto non lineare che si dispiega geograficamente nel luogo esplorandone i confini più remoti dove alcune immagini o forse visioni sono state finora segrete. Domoi vuole cambiare l’ordinaria percezione che ognuno di noi ha di uno spazio che pensa di conoscere. La composizione particolare e generale di questo cammino è intransigente: il linguaggio del circo è infinito perché dell’infinito si nutre e lo propaga nella fantasia mescolandolo alla banale realtà fisica. 

Toglietevi gli occhiali, oppure mettetevi quelli del vostro vicino, portate avanti le mani e seguiteci dentro lo stomaco di Domoi.

The event is finished.

Data

Ora

22:15

Costo

Vedi pagina "Info e Biglietti"

Maggiori informazioni

Prenota

Evento

Spettacoli teatrali

Luogo

Piazza Matteotti
Piazza Matteotti, Lari (PI)
Prenota